Seminari della Foundation of Shamanic Studies 2013

There are no translations available.

Anche per il 2013 la Foundation for Shamanic Studies continua ad offrire i suoi seminari (di base ed avanzati) di Core Shamanism; continuando la nostra lunga collaborazione con Lorenza Menegoni, vi comunichiamo qui le date dei suoi workshop, iniziando da quelli di Roma, ma aggiungeremo anche gli altri non appena sapremo tutte le date. The Foundation for Shamanic Studies
Mill Valley, California,  www.shamanism.org
FSS Italy




La Via dello Sciamano® di Michael Harner
Il viaggio sciamanico per ottenere potere e guarigione


Seminario di base della FSS condotto da Lorenza Menegoni


ROMA -  23 e 24 febbraio 2013
presso l'Associazione Erbamoly
in via Cesare Baronio, 90
zona Appia Nuova (M Furio Camillo)


L’antica pratica dello sciamanismo è una via di accesso al mondo spirituale finalizzata alla conoscenza e alla guarigione, fondata sull’uso disciplinato di un insieme di tecniche. I metodi utilizzano principalmente il suono regolare del tamburo per modificare lo stato di coscienza e condurre lo sciamano in un “viaggio” al di fuori del tempo e dello spazio. Attraverso questo egli accede a un universo nascosto in cui riceve rivelazioni e ottiene l’assistenza di spiriti protettori per curare i suoi pazienti e aiutare i membri della comunità.
Il seminario di base si focalizza sull’esperienza del viaggio sciamanico (Mondo di Sotto e Mondo di Sopra); sul lavoro con lo spirito guardiano animale, incluso il recupero dell’animale per un’altra persona; sull’incontro con un maestro spirituale in forma umana. Il corso si basa sulla metodologia del core shamanism (sciamanismo transculturale) sviluppata da Michael Harner, autore de La via dello sciamano (Mediterranee 1995) e direttore della FSS.

Oltre a tamburi e sonagli, i partecipanti portino un sasso dalla superficie irregolare e grande circa come un pugno, una bandana per coprire gli occhi, dei calzini caldi, una coperta o materassino.
Il seminario di base è il prerequisito per accedere ai corsi avanzati

Info e iscrizioni:
Lorenza Menegoni, 0461 718 055, This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it
Vanth, 06 559 1387, 347 361 7363, This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

Orario: sabato 9.30-19.30; domenica 9.30-17.00. Costo € 150.

Lorenza Menegoni, antropologa, si è formata con Michael Harner, Sandra Ingerman e altri insegnanti della Foundation for Shamanic Studies. È insegnante accreditata della Foundation (Faculty member), abilitata a tenere seminari di base e avanzati in Italia.



FSS Italy
c/o Centro Studi Sciamanici, Castagnaro (VR)
www.sciamani.it e www.studisciamanici.it



La Foundation for Shamanic Studies è l’istituzione creata da Michael Harner per studiare, preservare e promuovere lo sciamanismo in tutto il mondo. Ha sede centrale in California, ma da anni è attiva in vari paesi europei attraverso la FSS Europa e le sue sezioni, inclusa l’Italia. Uno degli obiettivi principali della Foundation è addestrare gli occidentali nelle tecniche di base e avanzate secondo la metodologia del core shamanism sviluppata da Michael Harner. Altri programmi hanno come scopo: la collaborazione e l’interscambio con gli sciamani tradizionali in varie parti del mondo; la ricerca sull’efficacia dei metodi sciamanici di guarigione; la creazione di una mappa della realtà non ordinaria attraverso lo studio comparato delle testimonianze e resoconti sul viaggio sciamanico sia degli sciamani tradizionali che dei praticanti occidentali.


FSS Italy
c/o Centro Studi Sciamanici , via Borgonovo 440, 37043 Castagnaro (VR)
tel. 0442 92454, fax 0442 678546, cell. 335 829 5710 This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it ,  www.sciamani.it e  www.studisciamanici.it

 

LA MORTE E L'ALDILA' NELLA PROSPETTIVA SCIAMANICA

Seminario avanzato della Foundation for Shamanic Studies
condotto Lorenza Menegoni


5-6 aprile 2013 presso il Centro “Incontro di Luce”
Faleria (VT) a 40 minuti da Roma


Per lo sciamano la morte non è la fine di tutto, ma un cambiamento di stato e un passaggio a un livello di esistenza puramente spirituale. Con la morte le anime dei trapassati entrano nel regno
dello Spirito, nella realtà non ordinaria, un luogo di trasformazione e di rapida evoluzione. A volte, tuttavia, esse non riescono a staccarsi completamente dal mondo dell’esistenza terrena o
incontrano delle difficoltà nel trovare il loro cammino verso l’aldilà. Allora lo sciamano, nel suo ruolo di psicopompo (conduttore delle anime), aiuta queste anime confuse e ancora legate al
Mondo di Mezzo ad oltrepassare la soglia e incamminarsi verso il loro destino finale.

Il seminario fornisce un’introduzione pratica ed esperienziale alle seguenti tematiche: scoprire il destino dell’anima dopo la morte; esplorare la geografia dell’aldilà; aiutare i morenti a passare oltre e accompagnare le anime dei morti nell’aldilà; prepararsi alla propria morte.

Portate tamburi e sonagli, materassino e coperta, una bandana per coprire gli occhi, penna e notes, qualche foglio da disegno, pennarelli o colori a cera. Il seminario inizia alle 9.30 il sabato mattina e termina la domenica verso le 6 del pomeriggio. Lavoreremo anche il sabato sera dopo la cena.

Prerequisito: il seminario di base della Foundation for Shamanic Studies

ATTENZIONE: A iniziare dal gennaio 2014, il seminario sulla Morte e l'Aldilà sarà uno dei prerequisiti richiesti per partecipare al seminario sul Recupero dell'anima (l'altro prerequisito sarà il seminario sull'Estrazione).  

Iscrizioni: Lorenza Menegoni, 0461 718 055,  This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it ; Vanth, 06 559 1387, 347 361 7363, This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

Costo: Il costo del seminario è di € 200.

Sede del seminario: Centro “Incontro di Luce”, Via Falesia 29, Faleria (VT). Contatti: Jivankala, 339 57 70 826;  This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it ,

Vitto e alloggio: Il costo del vitto e alloggio per i due giorni è di € 110 (include 1 pernottamento in stanza doppia, tripla o quadrupla; 3 pasti, pranzo e cena di sabato, pranzo di domenica; più i coffee break ). Per chi dorme fuori l'importo è di  € 80, mentre si aggiungono € 20 per chi arriva il venerdì sera. Le prenotazioni vengono fatte direttamente da Lorenza.

Informazioni logistiche per raggiunger il Centro “Incontro di Luce”:

CON I MEZZI PUBBLICI: Dalla stazione Flaminia (Piazza del Popolo), prendere il trenino della linea Roma-Civitacastellana-Viterbo (attenzione: quello gestito dall'ATAC, 06 57003 per info sugli orari) e scendere alla fermata di Rignano Flaminio (circa 45 minuti). Il Centro “Incontro di Luce” è a 5 minuti di macchina e, previ accordi, Jivankala può venire a prendervi. Comunque ci organizzeremo anche con le macchine per dare un passaggio a chi ne ha bisogno. Se venite da fuori Roma e arrivate alla stazione Termini, prendete la linea A della Metro (arancio) in direzione Battistini per 4 fermate. A Flaminio, accanto alla metropolitana, c'è anche la stazione del treno che dovete prendere voi. Se venite da Viterbo, potete prendere lo stesso treno in direzione Roma.
IN MACCHINA (40 minuti da Roma, praticamente a metà strada tra Roma e Viterbo). Prendere la via Flaminia (SS 3) per Rignano Flaminio (direzione Civitacastellana), a Rignano superare la ferrovia e prendere la via Falisca (SP 78) in direzione Faleria Calcata. Percorrere la via Falisca per circa 2 Km. Al Km 7 di via Falisca girare a destra nella strada sterrata che si trova quasi di fronte all'indicazione.